Seguici sui social

LicataNotizie

Abbandonano ombrellone rotto in spiaggia, turisti aggrediti perché li rimproverano

Curiosità

Abbandonano ombrellone rotto in spiaggia, turisti aggrediti perché li rimproverano

Lo spiacevole episodio è accaduto ieri nella splendida spiaggia del Cavalluccio

 

Ha dell’incredibile quanto successo ieri intorno al tramonto ad una coppia di turisti che si è vista aggredire verbalmente da delle persone del luogo solo e soltanto per averle riproverate di aver abbandonato in spiaggia un ombrellone rotto.

Ci accingevamo con mio marito a tornare a casa dopo il bel pomeriggio di mare quando mentre passeggiavamo sulla battigia notiamo una coppia di persone nell’andare anch’esse via lasciare il proprio ombrellone lì sulla sabbia. Dapprima pensavamo ad una dimenticanza facendola notare ai propietari che, come se fosse una cosa normale, ci rispondono “no no l’ombrellone è rotto, lo lasciamo lì perché  tanto ormai non serve più”, a questo punto facciamo presente che non si può e non si deve lasciare rifiuti in spiaggia ed è allora che la coppia inveisce verso di noi urlandoci contro in dialetto di doverci fare gli affaracci nostri e di non pensare agli altri perché in casa propria quello che voglio fare fanno. Sconcertati dall’accaduto, abbiamo raccolto noi l’ombrellone e gettato nei cesti che si trovano all’ingresso della spiaggia. Di questa esperienza porteremo dentro tanta amarezza, ma non per le urla e le offese ricevute bensì per il vedere la gente del posto non amare, custodire e proteggere qualcosa che hanno la fortuna di potersi godere 365 giorni l’anno a differenza nostra che ci è concesso solo in quelle poche settimane di ferie”. 

 

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità contatta il 320 7550740.

Vai su