Seguici sui social

LicataNotizie

Cannavò: “A Messina solo ACR”, intanto un gruppo di tifosi passa a sostegno dell’FC

Sport

Cannavò: “A Messina solo ACR”, intanto un gruppo di tifosi passa a sostegno dell’FC

L’eco della vittoria di domenica scorsa contro il Palermo, 2 a 0 il risultato finale per i gialloblù, non si è ancora spento del tutto in riva al Salso dove il Licata, continua ad allenarsi in vista della trasferta di domenica contro l’Acr Messina.

Una sfida nella sfida, quella di domenica, considerato che i due vice presidenti del Licata, i fratelli Enrico e Riccardo Massimino, sono cresciuti nel Messina e che il bomber Antonio Cannavò è originario proprio della città in riva allo Stretto.

Una gara dal sapore particolare ma oggi si pensa solo al Licata che è reduce dalla brillante vittoria di domenica scorsa. «Il successo di domenica – commenta Giovanni Campanella, tecnico del Licata – è ormai in archivio anche se bisogna ribadire che si è trattato di una bella vittoria da parte di tutto il gruppo. Grandi meriti ai giocatori che hanno bene interpretato la sfida lasciando poco spazio al Palermo che alla fine ha ceduto l’intera posta in palio».

«Questa è la prima volta che incontro il Messina al Franco Scoglio – commenta Antonio Cannavò ad Extra Time – perchè quando ero a Palazzolo ero andato via poche settimane prima dello scontro. Se dovessi segnare ovviamente non riuscirei ad esultare contro al squadra della mia città, stessa cosa se un domani giocassi contro il Licata. Da messinese e tifoso dell’ACR Messina posso dirti che a Messina c’è un solo Messina ed è l’ACR, ed è stato sempre così.

Intanto giunge notizia dallo stretto che il gruppo “Testi Fracidi”, da questo momento è sostenitore del Football Club Messina. Gli stessi si sono presentati ad un allenamento dell’FC con tanto di cori, torce ed uno striscione con su scritto “Scusate il ritardo”.

LicataNotizie

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità contatta il 320 7550740.

Vai su