Seguici sui social

LicataNotizie

Coronavirus: altri due casi accertati a Licata e siamo a 6

Attualità

Coronavirus: altri due casi accertati a Licata e siamo a 6

L’ultimo esito è arrivato da poco e riguarda un impiegato comunale di 66 anni, collega e vicino di casa del dipendente che è ancora in quarantena. Gli altri due sono compagni di viaggio del 52enne che è ricoverato a Caltanissetta

 

Sono saliti a 6 – dai precedenti 3 – i casi di Coronavirus a  Licata.

L’esito positivo dell’ultimo tampone Covid-19 è arrivato da poco. E’ risultato essere infettato un uomo, un impiegato comunale di 66 anni. Si tratta di un contagio correlabile al primo “focolaio”: al dipendente comunale già in quarantena da diversi giorni. I due uomini, oltre ad essere entrambi dipendenti dello stesso ente, sarebbero anche vicini di casa.

Coronavirus, raddoppiano i casi di contagio a Licata: altri 3 positivi nel giro di poche ore

Ieri sera, sono risultati positivi anche altri due licatesi: due uomini che sono stati in viaggio con il 52enne che è stato ricoverato negli scorsi giorni all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta dopo essere stato soccorso dai vigili del fuoco. I due nuovi positivi sono persone di mezza età. Questi due contagi sarebbero, dunque, correlabili all’altro “focolaio” licatese: quello di un viaggio fatto dal Nord, forse addirittura dalla Germania, fino a Licata.

Per questi nuovi 3 casi è già in corso – ad avviarla è l’autorità sanitaria – la cosiddetta indagine epidemiologica: si cercherà di ricostruire spostamenti e tutte le persone con le quali sono venute in contatto negli ultimi giorni.

LicataNotizie

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità contatta il 320 7550740.

Vai su