Seguici sui social

LicataNotizie

Donne e artigianato: Sonia Morello racconta Licata al “punto croce”

Curiosità

Donne e artigianato: Sonia Morello racconta Licata al “punto croce”

In tasca ago e filo e nel cuore il desiderio di offrire ai turisti un pezzo di Licata attraverso i propri souvenir. Si tratta della 35enne licatese Sonia Morello, attrice teatrale, mamma e appassionata di danza, la quale con il punto croce, pregiato metodo artigianale del ricamo, crea souvenir con scritte che richiamano l’amore per la cittadina di Licata.

“Quello che una volta era un hobby, – afferma la Morello – oggi, grazie ai ricami che ho creato sul corredino di mio figlio Lorenzo, è diventata una dedizione quotidiana alimentata dalla crescente richiesta. I lavori artigianali raccontano i tempi passati ed io, con le mie creazioni, intendo trasmettere l’importanza di avvalersi del proprio talento per trasformarlo in lavoro.” Le creazioni di Suenia, così come le piace definirle, raccontano in un video la “terra ca nun senti” della cuntastorie licatese Rosa Balistreri, infatti, Sonia Morello attraverso il punto croce vuole far rivivere i profumi e il calore della cittadina marinara a quanti, spinti dalla ricerca di un’occupazione hanno dovuto emigrare, lasciando la propria amata terra.

LicataNotizie

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità contatta il 320 7550740.

Vai su