Seguici sui social

LicataNotizie

Farmaci scaduti all’ospedale di Licata, assolto infermiere

Attualità

Farmaci scaduti all’ospedale di Licata, assolto infermiere

Farmaci scaduti all’ospedale di Licata, assolto infermiere

 

 

Ribaltata la sentenza di primo grado

 

 

La quarta sezione penale della Corte d’Appello di Palermo, ribaltando il verdetto di primo grado del Tribunale di Agrigento, ha disposto l’assoluzione “perchè il fatto non sussite” nei confronti di un infermiere dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata accusato di “commercio o somministrazione di farmaci guasti” per fatti che, secondo l’accusa, erano stati commessi in Licata ed accertati in seguito ad un’ispezione dei Nas al pronto soccorso dell’Ospedale di Licata il 30 gennaio 2017.

 

 

L’infermiere, difeso dall’avvocato Francesco Carità, era accusato di essere il responsabile – in seguito ad incarico orale – della gestione dei farmaci trovati scaduti dai carabinieri del Nas. Nel 2020 il Tribunale di Agrigento lo aveva condannato ritenendolo responsabile e riconoscendone la gestione dei farmaci. Ieri è arrivata invece l’assoluzione della Corte d’Appello di Palermo che ha ribaltato il verdetto.

 

LicataNotizie

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità contatta il 320 7550740.

Vai su