Seguici sui social

LicataNotizie

Licata, Cannavò: “Stiamo costruendo qualcosa di veramente bello”

Foto: Francesco Barbagallo

Sport

Licata, Cannavò: “Stiamo costruendo qualcosa di veramente bello”

Domenica arriva il San Tommaso, il punto della situazione con il bomber Antonio Cannavò.

Parliamo della gara di domenica, sesto gol in stagione…come giudichi sin qui il tuo campionato a livello personale.
“A livello personale sono felicissimo perchè ho fatto qualche gol ma soprattutto gol pesanti che hanno portato punti a casa, però uno non si deve cullare ma riconfermarsi partita dopo partita e continuare su questa strada, stiamo lavorando sodo ed il lavoro sta portando i suoi frutti”.

21 punti in 12 partite e squadra in zona playoff, ci credevi se te l’avessero detto ad agosto?
“Sinceramente conoscendo l’organico ed i miei compagni da anni nonchè la società, che si è mossa sul mercato facendo acquisti importanti questa estate, non dico mi aspettavo facessimo questi punti perchè sarei un ipocrita ma stiamo facendo veramente bene e vedendo la rosa intera più i compagni di squadra delle scorso anno, che reputo molto forti per la categoria, un po’ me lo aspettavo perchè ci sono giocatori importanti vedi Cassaro, Assenzio, Convitto, Maltese, Rizzo”.

Domenica arriva il San Tommaso, squadra affamata di punti. Come state preparando la gara?
“A mio avviso è una squadra molto ostica ed ha fame di punti, ha vinto il recupero e quindi arriverà a Licata motivata e vorrà sicuramente fare bene. E’ una gara da prendere con le pinze, da non sottovalutare assolutamente perchè anche il San Tommaso ha figure importanti in rosa come in tutte le squadre del campionato ed in questa partita a maggior ragione dobbiamo essere concentrati perchè veniamo da due vittorie e dobbiamo riconfermarci in casa per la terza volta consecutiva, lo desideriamo tanto ma dobbiamo stare attenti e non sottovalutare nessuno”.

Dì la verità, dopo la vittoria di Acireale avete guardato cosa hanno fatto Palermo, Savoia e Giugliano, oppure controllato le squadre di medio-bassa classifica?
“Quando è finita la partita sinceramente eravamo felici per la vittoria ottenuta in un campo difficile come Acireale e non abbiamo guardato ne il Savoia, ne il Giugliano, ne il Palermo ma abbiamo guardato solo la nostra classifica perchè abbiamo messo altri tre punti dentro il sacco e piano piano, mattone dopo mattone, stiamo costruendo qualcosa di veramente bello e speriamo di continuare così. La classifica non la guardiamo se non solo ed esclusivamente la nostra, lottiamo ogni domenica per la vittoria al fine di raggiungere prima possibile l’obiettivo prefissato dalla società che è la salvezza, poi quel che verrà una volta raggiunto l’obiettivo, sarà tutto di guadagnato, lavorando sodo e restando umili e concentrati sempre”.

LicataNotizie

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità contatta il 320 7550740.

Vai su