Seguici sui social

LicataNotizie

Consegna volontariamente cibo ai bisognosi, viene richiamato dalle Forze dell’Ordine

Attualità

Consegna volontariamente cibo ai bisognosi, viene richiamato dalle Forze dell’Ordine

Un giovane 32enne di Licata è stato richiamato dalle Forze dell’ordine perché consegnava spontaneamente cibo alle famiglie bisognose casa per casa.

Di seguito lo sfogo sulla propria pagina Facebook del giovane:

 

Buongiorno a tutti.

CI TENEVO A COMUNICARE A TUTTI CHE DA OGGI IL SOTTOSCRITTO NON FARà PIù CONSEGNE DI BENI DI PRIMA NECESSITà E VI SPIEGO PERCHè:

1) IN QUANTO SEMPLICE CITTADINO NON POSSO USCIRE DA CASA PER CONSEGNARE CIBO, ALTRIMENTI RISCHIO UNA DENUNCIA E IL VERBALE OLTRE CHE METTERE A RISCHIO LA MIA SALUTE E DELLE PERSONE CHE MI STANNO ACCANTO. ( di questo ne ero a conoscenza, ma ho continuato a farlo usando tutti i mezzi di protezione in mio possesso)

2) QUALCUNO/A (co sa senti stringia i denti) HA COMUNICATO ALLE FORZE DELL’ORDINE CHE IO SAREI ANDATO NEI VARI CENTRI DI RACCOLTA (centri commerciali), A NOME DEL COMUNE A RITIRARE I BENI DI PRIMA NECESSITà PRESENTI NELLE CESTE.

QUESTO MI FA SCHIFO, PROVO VERGOGNA PER VOI, RIBREZZO, TRISTEZZA E MOLTA DELUSIONE. QUALCUNO, FORSE, STA USANDO QUESTA PANDEMIA PER AVERE UN RITORNO PERSONALE, CHE SIA POLITICO, PUBBLICITARIO O QUALSIVOGLIA.
EVIDENTEMENTE IL MIO OPERATO HA DATO FASTIDIO A QUALCHE PERSONAGGIO INSINUANDO QUESTE SCHIFEZZE SUL MIO CONTO.

CI TENGO A PRECISARE CHE IO NON HO BISOGNO DI PUBBLICITà, NON HO BISOGNO DELLA POLITICA, NON HO BISOGNO DI NESSUNO DI VOI, PERCHè LA MIA VITA è FAVOLOSA E LONTANA ANNI LUCE DA QUESTA MELMA.

HO SOLO BISOGNO DELLA MIA FAMIGLIA CHE MI HA SEMPRE INSEGNATO I VERI VALORI DELLA VITA E FATTO SI CHE DIVENTASSI QUELLO CHE SONO. ORGOGLIOSI DI ME LORO E IO DI ME STESSO.

A LICATA NON CAMBIERà MAI NIENTE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PERCHè TUTTO VIENE FATTO PER AVERE VISIBILITà.

MI DISPIACE PER TUTTE QUELLE FAMIGLIE CHE, ESSENDO MOLTO UMILI, NON CHIAMERANNO MAI GLI ORGANI COMPETENTI PER RICEVERE DEL CIBO.

SIETE E RIMARRETE DEGLI ESSERE PICCOLI PICCOLI E PRIMA O POI NE PIANGERETE LE CONSEGUENZE.

SPERO SOLO CHE TUTTO FINISCA AL PIù PRESTO.

GRAZIE A TUTTI I MIEI AMICI, CONOSCENTI, SCONOSCIUTI, CHE MI HANNO AIUTATO E SOSTENUTO IN QUESTA SETTIMANA. MI PORTO DENTRO IL RICORDO DI TUTTE LE FAMIGLIE CHE HANNO SORRISO A CUI HO RESO QUESTA SETTIMANA MENO BRUTTA.

GRAZIE A TUTTI.

Davide Bonvissuto

LicataNotizie

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità contatta il 320 7550740.

Vai su