Seguici sui social

Sport

Stadio Dino Liotta: lavori ancora in ritardo, tra due mesi inizia il campionato

I lavori dovevano essere consegnati il 30 Giugno 2024

Pubblicato

il

I lavori di ristrutturazione dello Stadio Dino Liotta procedono a rilento, alimentando la preoccupazione per il regolare inizio del campionato di Serie D, previsto per i primi di settembre. La data di consegna originariamente fissata per il 30 giugno 2024 è ormai superata, e ancora diverse criticità attendono di essere risolte.

I lavori risultano ancora indietro, il terreno di gioco desta preoccupazione: il nuovo manto erboso sintetico non è ancora stato installato e, stando al calendario originario, i tempi per la sua posa e collaudo sembrano strettissimi.

La situazione genera apprensione tra i tifosi e la società del Licata Calcio 1931, che si teme di non poter disputare le gare interne allo Stadio Dino Liotta all’inizio della stagione. La dirigenza gialloblù segue da vicino l’evolversi della situazione sollecitando l’impresa per accelerare i lavori. Tuttavia, la preoccupazione rimane alta, e il tempo stringe: l’inizio del campionato è ormai alle porte e il Dino Liotta non è ancora pronto.

Oltre al danno pratico per la società e i tifosi, il ritardo nei lavori rischia di avere un impatto negativo sull’immagine della città di Licata. Lo stadio Dino Liotta rappresenta infatti un importante simbolo per la comunità, e la sua ristrutturazione era attesa con grande entusiasmo.

Si spera che nelle prossime settimane l’impresa riesca a recuperare il ritardo e a consegnare lo stadio in tempo utile per l’inizio del campionato. In caso contrario, il Licata Calcio 1931 potrebbe essere costretto a disputare le prime gare casalinghe in un altro impianto, con un ulteriore aggravio di disagi per la società e la tifoseria.

Pubblicità

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità contatta il 320 7550740.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità