Seguici sui social

LicataNotizie

Siracusa bastonato dal Giudice Sportivo: 4000euro di multa, 3 punti di penalizzazione e 2 giornate campo squalificato

Lanza del Licata a terra colpito da una bottiglietta d'acqua

Sport

Siracusa bastonato dal Giudice Sportivo: 4000euro di multa, 3 punti di penalizzazione e 2 giornate campo squalificato

Mano pesante del giudice sportivo sul Siracusa dopo quanto successo durante la partita di domenica con il Licata

 

La società aretusea è stata punita con 3 punti di penalizzaione, squalifica del De Simone per due turni con obbligo di giocare in campo neutro a porte chius e e un’ammenda di 4.000 euro.

La decisione è stata motivata con il fatto che i tifosi aretusei secondo il Giudice sportivo hanno “introdotto e utilizzato materiale pirotecnico (5 fumogeni e 5 bombe carta) – si legge nella nota –  che veniva lanciato sul terreno di gioco e sul campo per destinazione, nonché lanciato sul terreno di gioco due bottiglie di acqua semipiene una delle quali colpiva un calciatore avversario alla testa. Quest’ultimo cadeva al suolo e dopo avere ricevuto i primi soccorsi veniva sostituito nel corso dell’intervallo e trasportato in ambulanza al Pronto Soccorso dove veniva refertato “trauma cranico” con diagnosi di 7 giorni. In seguito all’episodio le Forze dell’Ordine si posizionavano con assetto difensivo di fronte al settore occupato dai medesimi sostenitori che, nel corso dell’intervallo venivano allontanati dall’impianto sportivo”.

La società del Siracusa alla luce delle determinazioni del giudice sportivo in relazione alla partita Licata-Siracusa, presenterà ricorso. Ricordo presentato anche dal Licata Calcio che cerca di ottenere il 3-0 a tavolino visto quanto accaduto.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità contatta il 320 7550740.

Vai su